Come diventare Attore Porno: Quanto si guadagna, Requisiti e Rischi
Senza categoria

Come diventare attore porno

Diventare attore porno: come si fa? Quali sono i requisiti? Le dimensioni sono importanti? Come accedo al primo provino?

    Come diventare attore porno

    Sono sempre di più gli uomini vedono nel diventare attori porno il lavoro dei propri sogni. E non è affatto un lavoro da sottovalutare.

    L’industria del porno oggi muove miliardi di euro l’anno ed è possibile, se ci si muove bene, viverlo da protagonista. In questo articolo vi parliamo del percorso da seguire per intraprendere una carriera nel cinema hard.

    Essere attori porno uomini e donne: le differenze

    Intraprendere la carriera del porno oggi non crea più scandalo come una volta. Fino a non poco tempo fa la professione dell’attore porno era vista con scetticismo e sospetto. Oggi invece la società ha, seppur con difficoltà, accettato tale mestiere, a cui aspirano tanti giovani ragazzi e ragazze.

    Ma tra uomini e donne ci sono molte differenze in questo campo.

    Anzitutto è molto più difficile entrare in questo mondo perché la richiesta è molto più bassa nel campo maschile e la competitività è alta. Inoltre è peggio retribuita.

    Inoltre cambiano drasticamente i criteri di selezione. I video porno sono principalmente visti da un pubblico maschile, per cui mentre per la donna sono importanti caratteristiche fisiche estetiche quali la bellezza, l’armoniosità delle forme o l’avere caratteristiche peculiari (rientrando quindi in categorie specifiche), per l’uomo sono assolutamente determinanti le prestazioni e le dimensioni del pene.

    Certo, il pubblico femminile è in costante crescita e il fisico sta assumendo sempre una maggiore rilevanza, ma avere un fisico scolpito ma non essere capaci di mantenere un’erezione per un’ora di fila difficilmente può portare a grandi risultati.

    Perché diventare attore porno

    Ma quali sono i motivi che spingono tanti giovani a voler intraprendere la carriera dell’attore porno? Scopriamoli insieme.

    Guadagni

    Indubbiamente quello economico è uno degli elementi principali quando si pensa ad una carriera nel porno. Il pensiero di poter guadagnare facendo sesso con pornostar, famose o meno, è sicuramente un buon stimolo.

    Ma non dobbiamo pensare che sia facile raggiungere risultati notevoli. Ma nemmeno impossibile. Importanti attori porno arrivano a totalizzare patrimoni netti milionari.

    Qui di seguito trovate l’elenco di primi 12 attori porno più pagati al mondo:

    Attore porno Anni (2020) Film girati Patrimonio netto 2020
    Peter North 62 1638 9 milioni di dollari
    Xander Corvus 31 559 8.9 milioni di dollari
    Buttman 68 167 8.3 milioni di dollari
    Johnny Sins 41 443 5 milioni di dollari
    Ron Jeremy 67 1530 5 milioni di dollari
    Keiran Lee 36 369 4.5 milioni di dollari
    Rocco Siffredi 55 542 4.3 milioni di dollari
    Manuel Ferrara 44 1453 4.2 milioni di dollari
    Evan Stone 55 1315 4 milioni di dollari
    Lexington Steele 50 823 4 milioni di dollari
    James Deen 34 1529 3.2 milioni di dollari
    Spyder Jonez 52 47 2.7 milioni di dollari

    Ma non bisogna farsi impressionare dai numeri. Arrivare a guadagnare così tanto è davvero difficile e fare la gavetta sarà un passaggio obbligatorio.

    Per chi è appena entrato in questo mondo in genere non viene pagato più di 50 euro per una scena di un pompino e 200 euro per una scena di sesso. Si sale invece anche a 1000 euro per una scena di sesso gay. Ma non tutti sono disposti ad accettarlo.

    Fare sesso con partner super sexy

    Un’altra motivazione valida che vale la pena prendere in considerazione quando si parla della possibilità di diventare attore porno è l’incontro con partners d’eccezione. Nella maggioranza dei casi si avrà infatti modo di fare sesso con persone molto belle ed avvenenti, che difficilmente si potranno incontrare in altro modo.

    Provare esperienze trasgressive

    Un altro aspetto che bisogna considerare quando si parla del diventare attore porno è che questa strada può portare ad avere esperienze trasgressive ed inconsuete. Sì perché molti registi spesso si lanciano in trame particolari o pratiche bizzarre che possono far vivere il mondo del sesso in una maniera del tutto nuova.

    Ambire alla notorietà

    Al giorno d’oggi entrare nel mondo dei film porno può essere il trampolino di lancio verso la notorietà. Mentre ciò in passato era impossibile, oggi ci sono molti attori porno che presenziano in televisione e sono star conosciute dal pubblico generico. Ecco perché non si può certo dire che diventare attore porno sia uno di quei lavori privi di ambizione o monotoni: tutt’altro! Rocco Siffredi docet.

    Come diventare attore porno

    Il percorso da intraprendere per diventare un attore porno non è dei più semplici. A volte richiede anche un pizzico di fortuna, ma fondamentalmente è sono necessarie tre caratteristiche:

    • essere convinti
    • avere un piano preciso

    L’aspirante attore porno non può permettersi di essere titubante e deve perseguire con convinzione il suo progetto lavorativo.

    Cosa NON fare

    Molti giovani provano a candidarsi come se cercassero un posto fisso da impiegato alle poste. Redigono un curriculum, vi allegano un paio di shooting e qualche fotografia e inviano il tutto via mail alle varie agenzie. Non che sia sbagliato, intendiamoci, ma totalmente inutile!

    E “non perdere tempo” è la prima cosa che insegnerebbe un attore porno. Le agenzie ricevono ogni giorno centinaia di mail del genere, che non verranno mai aperte e passano direttamente nel cestino.

    Sempre per non perdere tempo consigliamo inoltre di non spremersi le meningi nel cercare un nome d’arte che si adatta a noi. Anche perché dimostrerebbe quanto non siamo convinti del percorso che stiamo facendo. Se vogliamo realmente diventare qualcuno come attori porno dobbiamo accettare il fatto che saremo alla mercé del mondo intero ed anche il nostro vicino di casa potrebbe riconoscerci.

    Opzione 1: candidarsi ai provini

    Una delle soluzioni migliori da adottare per poter diventare un attore porno è quella di candidarsi ai provini. Quando un’agenzia cinematografica decide di girare un nuovo film, se non ha già il cast deciso e completo, organizza delle selezioni a cui possiamo partecipare.

    Come scoprire quando ci sono nuovi provini?

    Basta andare sul sito ufficiale delle principali agenzie porno presenti online o anche sui siti di annunci comuni. In molti casi infatti vengono pubblicati degli annunci che danno modo di candidarsi e partecipare ai provini. Un’ottima soluzione e seguire più agenzie possibile sui social, in particolare Facebook e Twitter.

    Opzione 2: trasferirsi in un ambiente più ..dinamico

    Indubbiamente bisogna prendere in considerazione anche un’altra possibilità, ovvero quella di trasferirsi in città movimentate e ambienti particolarmente dinamici. Molte agenzie che si occupano della ricerca di attori porno e della produzione di film hanno sede a Miami e Los Angeles, ma anche Las Vegas, giusto per citare le città più attive al mondo.

    Fare un tentativo del genere non porta al sicuro successo, ma le nostre possibilità aumentano esponenzialmente. Tanti attori, anche meno celebri, hanno iniziato così e ora vivono stabilmente in questi posti.

    Opzione 3: farsi notare

    Molti attori porno hanno iniziato la loro carriera trovando il modo di farsi notare. È una strategia molto efficace che può portarci a risultati insperati in poco tempo.

    Ovviamente ci serve l’occasione giusta. Una buona occasione sono gli eventi che si svolgono nel corso dell’anno e che hanno come argomento principale proprio il mondo hard. Si pensi, per citarne uno dei più importanti in Italia e in Europa, al BergamoSex, una festa che ogni anno attira tantissimi appassionati e che vede la partecipazione di attori e attrici del cinema porno di ogni parte del mondo. Oppure, se vogliamo puntare più in alto, all’XBIZ di Hollywood in California o all’Expo di inizio anno a Las Vegas.

    Si potrebbe anche pensare di creare scandalo magari con qualche trovata unica e particolare che finirebbe per dare popolarità. Anche in questo caso non mancano le storie di donne e uomini che pur di raggiungere il sogno di diventare attori porno si sono fatti notare in qualche contesto particolare o durante le manifestazioni internazionali.

    Come affrontare il tema con amici e parenti

    Talvolta si legge di attori e attrici hard che vivono situazioni familiari non certo rosee per via del loro lavoro. Questo fa parte della differente mentalità che esiste tra una generazione ed un’altra. Le cose stanno progressivamente migliorando e una professione del genere inizia ad essere vista con meno imbarazzo da parte della famiglia. Ma in molti casi non è così.

    La cosa fondamentale che bisogna precisare a chi sogna di diventare un attore porno è quella di non sentirsi mai in imbarazzo in quanto si tratta di una professione. Troppo spesso, anche in passato, essere attori e attrici hard veniva confuso con la prostituzione: nulla di più sbagliato! Chi sceglie di diventare un attore di questo genere ha semplicemente voglia di fare del sesso un modo per guadagnare.

    Un consiglio potrebbe essere quello di iniziarne a parlare a qualche persona fidata come qualche amico o anche un fratello o una sorella. Mano a mano la voce va allargata, facendo in modo che chiunque faccia assiduamente parte della propria vita possa essere a conoscenza senza imbarazzi del lavoro che si svolge. Il tutto ricordando che un lavoro come questo non limita in nessun modo le relazioni sociali e anche quelle amorose: tantissimi attori e attrici sono sposate e hanno un partner di vita. Il sesso fatto sul set rimane confinato entro quei confini e non è qualcosa che entra nel campo del tradimento o dell’amore.

    I rischi di un pornoattore

    Dopo aver definito il come ed il perché diventare un attore porno, dobbiamo affrontare il tema dei rischi, non meno importante dei primi due.

    Rischi sanitari

    Quando si parla di sesso non si può fare a meno di citare anche quelle che sono le malattie sessualmente trasmissibili. Il tutto però partendo da un aspetto fondamentale: quando si lavora per agenzie di primo livello non si corrono particolari pericoli.

    C’è da dire che però l’utilizzo del preservativo è abbastanza raro, perché non particolarmente apprezzato dal pubblico. Gli attori sono quindi esposti al potenziale rischio di trasmissione di malattie virali.

    Per fortuna tutti gli attori devono costantemente effettuare analisi del sangue in maniera tale da scongiurare la trasmissioni di malattie come l’HIV. C’è da puntualizzare, però, che vi sono tante altre malattie, meno gravi per fortuna, che possono essere trasmesse. Una fra queste è l’herpes genitale, che secondo alcune stime ha colpito almeno una volta oltre l’80% degli attori porno, sia uomini che donne.

    Lavoro futuro

    Chi sceglie di iniziare una carriera da porno attore deve valutare attentamente le possibili implicazioni future.

    Difficilmente si potrà fare gli attori porno a vita e quando arriverà quel giorno dobbiamo essere pronti. È importante valutare in anticipo una possibile soluzione alternativa alla professione di attore porno. Considerando il fatto che molte opzioni ci verranno precluse.

    Anche se magari ci siamo laureati in letteratura italiana, difficilmente potremo insegnare in una scuola superiore. Ma potremmo avere difficoltà anche nell’essere accettati come cassiere al supermercato vicino casa. Ma tutto dipende da quanto è culturalmente “aperto” il posto dove viviamo.

    Il consiglio è di non aspettare quel momento in cui decidiamo di abbandonare il mondo dell’hard, ma di garantirci una “exit strategy” diventando imprenditori. La miglior soluzione è infatti quella di creare un’azienda, magari diventando imprenditori nello stesso campo in cui si è lavorato come attore porno.

      43
      0
      Would love your thoughts, please comment.x
      ()
      x